Pierre Boulez (1925 - 2016)

boulezAllievo di Messiaen al Conservatorio di Parigi,Pierre Boulez (Montbrison [Loira] 1925), rappresenta una delle figure fondamentali per la composizione, l’interpretazione e la riflessione musicologica della seconda metà del XX secolo. Studia la dodecafonia con Leibowitz e, tra i protagonisti della sua generazione, si muove per primo sulla via di un radicale rinnovamento della tecnica seriale, sotto il segno di Webern, Debussy e dello Schönberg dei primi capolavori atonali. Tra le sue prime affermazioni vi sono le discusse Structures I per due pianoforti (1951), opera segnata dal cosiddetto “serialismo integrale”, ovvero dall'applicazione della serialità su tutti i parametri (altezze, ritmo, dinamiche, articolazioni) del linguaggio musicale. L’autentica poetica di Boulez viene tuttavia man mano a coincidere con una dialettica tra un'organizzazione di grande rigore e lo spazio per liberi interventi della fantasia, come si manifesta per esempio nel suo celebre capolavoro Marteau sans maître (1953-55), su testi di Char.
All’epoca del fondamentale ciclo Pli selon pli, un “ritratto” di Mallarmé in cinque parti indipendenti (1957-62, poi riveduto), Boulez comincia a intensificare l’attività di direttore d’orchestra, iniziata nel 1954, rivelando straordinarie doti di interprete.
Interessato alla diffusione della musica contemporanea e all’evoluzione dei rapporti tra pubblico e composizione musicale, Pierre Boulez, a un tempo compositore, critico-musicologo e direttore d’orchestra, fonda nel 1954 i concerti del Domain Musical, poi l’IRCAM nel 1957 e l’Ensemble InterContemporain nel 1977.
Nel 1971 viene nominato direttore permanente della BBC Symphony Orchestra di Londra. Dal 1971 al 1977 guida anche, come successore di Leonard Bernstein, l’Orchestra Filarmonica di New York. Nel 1976, in occasione del centenario del Ring wagneriano, dirige a Bayreuth la Tetralogia in un celeberrimo allestimento di Patrice Chéreau.
Professore al Collège de France, Pierre Boulez è autore di numerosi scritti sulla musica e d’una imponente produzione discografica.
Nel 2000 ha vinto il Grammy Award con Répons, nel 2002 ha ricevuto il Glenn Gould Price per la musica. È direttore ospite principale della Chicago Symphony Orchestra. Una delle sue ultime composizioni, Dérive 2 (per 11 strumenti, 1988-2006), un work in progress di vaste proporzioni, è ripresa a Berlino nell'aprile 2009.
Pierre Boulez è scomparso il 5 gennaio 2016.

http://it.wikipedia.org/wiki/Pierre_Boulez

Brani eseguiti al Festival Milano Musica

Éclat/Multiples (02 novembre 1998)
Anthèmes 2 (13 novembre 2000, 22 ottobre 2009)
Anthèmes (12 giugno 1995)
Dérive 1 (02 novembre 1998)
Dérive I (05 novembre 2010)
Dérive 2 & 1 (13 novembre 2000)
Dérive 2 (09 novembre 2006)
Dérive 2 (02 novembre 1998)
Deuxième Sonate (2 novembre 2015)
Dialogue de l'ombre double (22 giugno 1990)
Douze Notations (2 novembre 2015)
Livre pour quatuor (18 giugno 1990, 7 novembre 2016)
Mémorial (04 novembre 2007)
Mémoriale (...explosante-fixe... Originel)21 giugno 1990,22 giugno 1994)
Messagesquisse (25 ottobre 200516 ottobre 2016)
Notations (I/IV)
(24 ottobre 1997)
Première Sonate (19 giugno 1990 , 2 novembre 2015)
Répons (22 giugno 1990)
sur Incises (13 novembre 2000)

Partecipazioni al Festival Milano Musica

21 giugno 1990
22 giugno 1990
22 giugno 1994
02 novembre 1998
13 novembre 2000
27 ottobre 2009

Questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare, accetti il loro utilizzo. Per saperne di più

Accetto

Cosa sono i cookie

Il sito web di Milano Musica (il “Sito”) utilizza i cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che ne visiona le pagine. Gli utenti che accedono al Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer o periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’utente. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.

Cookie del gestore del Sito

Cookie tecnici
Il Sito utilizza cookie “tecnici”, quali i cookie di navigazione o sessione, quelli di funzionalità e quelli analitici.

Cookie di navigazione o sessione
Specificatamente, vengono utilizzati cookie di navigazione o sessione , diretti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, e quindi finalizzati a rendere funzionale ed ottimizzare la stessa navigazione all’interno del sito.

Cookie di funzionalità
Inoltre, vengono installati cookie di funzionalità, strettamente necessari per fornire servizi esplicitamente richiesti dall’utente.

Cookie analitici
Infine, sono presenti cookie analytics, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del Sito, per raccogliere informazioni, in forma aggregata ed anonima, sul numero degli utenti e su come gli utenti visitano il sito. I dati acquisiti tramite Google analytics potranno essere utilizzati anche da Google, secondo i termini di servizio predisposti dalla stesso.

Cookie di profilazione
Il Sito utilizza propri cookie di profilazione , cioè cookie volti a creare profili degli utenti, al fine di inviare messaggi pubblicitari basati sulle preferenze manifestate da singolo utente nella navigazione in rete all’interno del Sito.

Cookie di parti terze

Cookie di analisi di servizi di terze parti
Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito. è utilizzato Google analytics.

Installazione / disinstallazione cookie. Opzioni del browser

L'utente può opporsi alla registrazione dei cookies sul proprio dispositivo configurando il browser usato per la navigazione: se utilizza il Sito senza cambiare le impostazioni del browser, si presuppone che intende ricevere tutti i cookies usati dal Sito e fruire di tutte le funzionalità.
Si ricorda che l’utente può impedire l’utilizzo di alcuni o di tutti i cookie sopra descritti, configurando il browser usato per la navigazione. Per disabilitare od attivare i cookie del browser:

Internet Explorer - Google Chrome - Mozilla firefox - Apple Safari

Clicca qui per disabilitare i cookie di Google Analytics