Convegno internazionale "Claudio Abbado e il Nuovo"

 

venerdì 15 ottobre 2021
sabato 16 ottobre 2021
ore 10-13.30 | ore 15-18.30

TEATRO ALLA SCALA
Ridotto dei Palchi "A. Toscanini"

Convegno internazionale
Ascoltare il futuro.
Claudio Abbado e il Nuovo

 

 

 

 

 

In occasione della 30° edizione del Festival Milano Musica, la Fondazione Claudio Abbado e Milano Musica, in collaborazione con il Teatro alla Scala, organizzano il convegno internazionale Ascoltare il futuro. Claudio Abbado e il Nuovo.
L’interesse di Claudio Abbado per ogni forma di creatività musicale e la sua apertura al nuovo in ogni ambito culturale si riflettono nella sua attiva partecipazione ai molteplici sviluppi della ricerca musicale. La visione della musica come fenomeno vivo, in costante rinnovamento è connaturata alla lezione di Claudio Abbado, che non ha mai considerato la letteratura musicale del passato come un fenomeno statico e immutabile, bensì come una serie di testi da interrogare continuamente in cerca di nuove risposte. Musica del presente, e mai banalmente repertorio, è la cifra delle interpretazioni di Claudio Abbado. In questa linea di continuità tra passato e futuro si collocano le numerose partiture portate alla luce da Claudio Abbado, e la collaborazione creativa con numerosi autori. La medesima tensione verso il nuovo si riverbera nell’interesse di Claudio Abbado per le ricerche sulla prassi musicale storicamente informata che, tra i tanti risvolti, ha portato anche a una revisione profonda dei criteri editoriali sulle partiture e sul materiale d’orchestra. Anche come organizzatore Claudio Abbado ha avuto un ruolo essenziale, in varie forme, promuovendo iniziative rivolte alla diffusione dei nuovi linguaggi musicali come Wien Modern a Vienna, i cicli tematici dei Berliner Philharmoniker, gli incontri «Musica/Realtà» di Reggio Emilia, «Musica nel nostro tempo», «Milano Musica».
La medesima visione della musica presente come luogo di incontro e dialogo fra linguaggi ed epoche è alla base dell’attività di Milano Musica, fondata da Luciana Pestalozza Abbado nel 1992.

Comitato scientifico
Cecilia Balestra (Milano Musica, Milano)
Oreste Bossini (Fondazione Claudio Abbado, Milano)
Angela Ida De Benedictis (Basilea)
Franco Pulcini (Teatro alla Scala, Milano)

 

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. A causa della limitata disponibilità, è necessario prenotarsi per ogni sessione attraverso il link di registrazione.
Il Convegno si tiene in italiano e in inglese, con traduzione simultanea. Tutte le sessioni del convegno saranno trasmesse in diretta streaming sui canali social (Facebook e YouTube) di Milano Musica e del Teatro alla Scala, e in seguito rimarranno disponibili per la visione. 

 SEGUI IL CONVEGNO IN DIRETTA STREAMING

Venerdì 15 ottobre, ore 10-13.30

I. Claudio Abbado e la nuova musica
Tavola Rotonda

Saluto di Dominique Meyer
Moderatore: Franco Pulcini
Partecipanti:
Thomas Angyan (Vienna)
Lidia Bramani (Milano)
Riccardo Chailly (Teatro alla Scala, Milano)
Michele dall'Ongaro (Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Roma)
Michael Haefliger (Lucerne Festival, Lucerna)
Maurizio Pollini (Milano)

Prenota l'ingresso per la sessione I

 Venerdì 15 ottobre, ore 15-18.30

II. Claudio Abbado e la ricerca musicale

Moderatore: Angelo Foletto
Relatori:
Alessandra Calabrese (Fondazione Claudio Abbado)
Giovanni Cestino (Università degli Studi di Milano)
Martin Elste (Brema)
Dinko Fabris (Università della Basilicata, Potenza)
Sid McLauchlan (Amburgo) 



Prenota l'ingresso per la sessione II

Sabato 16 ottobre, ore 10-13.30

III. Abitare il suono. Nuovi spazi per la musica

Moderatore: Angela Ida De Benedictis
Relatori:
Elena Abbado (Österreichische Akademie 
der Wissenschaften, Vienna)
Siel Agugliaro (University of Pennsylvania, Philadelphia)
Lorenza Borrani (Chamber Orchestra of Europe)
Michele Chiappini (Centro Studi Luciano Berio, Firenze)
Marco Stroppa (Parigi)
Eva-Maria Tomasi (Berliner Philharmoniker, Berlino)

Prenota l'ingresso per la sessione III

Sabato 16 ottobre, ore 15-18.30

IV. Costruire il futuro
Tavola Rotonda

Intervista video: Renzo Piano
Moderatore: Oreste Bossini
Partecipanti:
Marco Ferullo (Filarmonica della Scala, Milano)
Emmanuel Hondré (Cité de la Musique- Philharmonie de Paris)
Klaus Georg Koch (Milano/Basilea)
Maria Majno (SONG Onlus - Sistema in Lombardia, Sistema Europe, Milano)
Andrea Zietzschmann (Berliner Philharmoniker, Berlino) 

Prenota l'ingresso per la sessione IV

 

 

Immagine tratta dal volume Claudio Abbado alla Scala, Milano, Rizzoli 2008

 

 

PROGRAMMA DI SALA

 


in collaborazione con 

Fondazione Claudio Abbado

Teatro alla Scala 

Università degli Studi di Milano

 

Questo sito fa uso dei Cookies per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche.

Continuando a navigare, accetti il loro utilizzo. Per saperne di più

Accetto

Informativa estesa sui Cookies

 

1. Che cosa sono i cookies
I cookies sono piccoli file di testo che vengono trasmessi dai siti web ai dispositivi degli utenti che li visitano, e che vengono ritrasmessi agli stessi siti web in occasione di visite successive. Possono avere caratteristiche diverse ed essere utilizzati per diverse finalità, sia dal titolare del sito web visitato, sia da terze parti. All’interno del presente documento, vengono messe a disposizione dell’utente informazioni sui cookie utilizzati da questo sito, e le indicazioni su come gestire le preferenze di navigazione riguardo ad essi.

2.Cookies utilizzati da questo sito
Questo sito utilizza cookie (tecnici, di navigazione, analitici e di terze parti). Il titolare del sito è Milano Musica - Associazione per la musica contemporanea, con sede in Milano, piazza Luigi di Savoia 24, 20124, P. IVA 10676240152. L’utilizzo di cookie da parte del titolare del sito si inquadra nell’ambito della Informativa al trattamento di dati personali resa ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/03.

2.1.Cookie che non richiedono il consenso dell’utente
I cookie tecnici non richiedono la prestazione di consenso da parte dell’utente, perciò vengono installati automaticamente in seguito all’accesso al sito.
•Cookie di statistica utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni in forma aggregata: Viene utilizzato un cookie statistico di prima parte per finalità di indagine statistica sul sito (ad esempio per conteggiare le visite fatte sul sito dal browser dell’utente, o per sapere se l’utente visita il sito per la prima volta o se si tratta di un visitatore di ritorno). Ha una validità di 10 anni.

2.2.Cookie per i quali è richiesto il consenso dell’utente
I cookie diversi da quelli sopra indicati vengono installati o attivati solo a seguito del consenso espresso dell’utente la prima volta che visita il sito. Il consenso può essere espresso in modo generale, selezionando le opzioni di prestazione del consenso contenute all’interno della Informativa Breve sui cookie (o anche proseguendo la navigazione sul sito), oppure può essere negato o fornito in modo selettivo, secondo le indicazioni di seguito riportate.

Cookie gestiti da terze parti
Qui di seguito sono riportati i siti web di terze parti che installano cookie sul dispositivo dell’utente durante la navigazione sul presente sito, unitamente ai link a informative privacy e moduli di consenso per ognuno. La chiusura della presente pagina web non comporta il diniego del consenso.
•Le informazioni relative ai visitatori del sito possono essere utilizzati da terze parti, incluso Google, per mostrare pubblicità del Teatro alla Scala su altri siti. Il Google Tag manager è utilizzato secondo i termini di utilizzo di Google (https://www.google.com/intl/en/policies/terms/), la Google Privacy Policy (https://www.google.com/intl/en/policies/privacy/) e la Google Tag Manager Use Policy (https://www.google.com/analytics/tag-manager/use-policy/). Puoi richiedere la disattivazione dell’utilizzo dei cookies da parte di Google visitando la pagina Google's Ads Settings.
•www.google.it/intl/it/analytics: utilizza cookie analytics al fine di valutare la performance del sito e il traffico effettuato su di esso.
Link a privacy policy: https://support.google.com/analytics/answer/6004245;
Link pagina di descrizione cookie installati: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage;
Link a pagina di download allo strumento che permette la disabilitazione della installazione di tali cookie: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.
•www.youtube.com: utilizza cookie tecnici, e anche di profilazione.
Link a privacy policy: http://www.google.com/policies/technologies/cookies/;
Link pagina di descrizione cookie installati: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage.
www.addthis.com: utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione.
•Link a privacy policy: http://www.addthis.com/privacy
Link a modulo di consenso (opzione “opt-out”): http://addthis.com/privacy/opt-out
•Facebook utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione: https://www.facebook.com/help/cookies
•Pinterest utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione: https://about.pinterest.com/it/privacy-policy
•Twitter https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

3. Modifica delle impostazioni del browser
È inoltre possibile disabilitare la ricezione dei cookie mediante le impostazioni disponibili presso il browser utilizzato dall’utente. Nella maggior parte dei browser, le impostazioni possono essere modificato secondo il procedimento seguente:
•selezionare la voce “Opzioni” o “Preferenze” nel menu “Strumenti” o “Visualizza” o “Modifica”;
•selezionare la voce “Privacy” o “Protezione” o “Download files” e scegliere le impostazioni preferite.

Qui di seguito vengono riportati i link diretti alla schermata di impostazione cookie, disponibili sui principali browser:

 

Internet Explorer - Google Chrome - Mozilla firefox - Apple Safari

Clicca qui per disabilitare i cookie di Google Analytics