MILANO MUSICA, NATURA E FINALITA' DELL'ASSOCIAZIONE

Milano Musica è nata per far conoscere il ricchissimo repertorio della musica del Novecento, di solito il più trascurato dalla vita musicale. Esso è al centro di una programmazione molto articolata, che non esclude i capolavori del passato, ma intende soprattutto proporre le esperienze che attraverso generazioni diverse, dai maestri del Novecento storico a quelli del secondo dopoguerra, ai più giovani, hanno aperto spazi sconfinati al pensiero, musicale e non, hanno ripensato il problema dei rapporti tra suono, spazio, tempo, hanno offerto prospettive nuove. 

 

CHI SIAMO

STORIA

Nel 1990, un piccolo gruppo formato da Duilio Courir, Patrice Martinet e Luciana Pestalozza, con l’appoggio di Enti pubblici e di sostenitori privati, concepisce e realizza la Settimana "Boulez a Milano", un ritratto di una delle figure centrali dell’esperienza musicale contemporanea comprendente anche la rara e impegnativa esecuzione di Répons. Sulla scia del successo di tale manifestazione, si costituisce ufficialmente nel 1992 l’associazione "Milano Musica", e ne assume la Presidenza Paolo Martelli (nel periodo 1994/2003 diviene presidente Riccardo Muti, dal 2008 Ralph Fassey, dal 2012 Federico Spinola e dal 2015 Rosellina Archinto), con lo scopo primario di creare nella città lombarda un festival di musica contemporanea. Nasce dunque nel 1992 un articolato "Omaggio a Franco Donatoni", in collaborazione con le principali istituzioni musicali e teatrali cittadine (Teatro alla Scala, Conservatorio, Piccolo Teatro, Teatro Lirico, San Simpliciano). 

Da allora l’Associazione, diretta con coraggio e determinazione da Luciana Pestalozza fino al 2012, organizza un festival all’anno, alternando edizioni monografiche a edizioni più "generaliste". I festival monografici sono stati dedicati a Edgard Varèse (1994), Luciano Berio (1996), György Kurtág (1998), Luigi Nono (2000), György Ligeti (2003), Iannis Xenakis (2005), John Cage (2007), Toru Takemitsu (2009), Hugues Dufourt (2010), Helmut Lachenmann (2011), Niccolò Castiglioni (2012), Morton Feldman (2013), Fausto Romitelli (2014), Bruno Maderna (2015), Gérard Grisey (2016), Salvatore Sciarrino (2017) in un contesto di partecipazione pubblica e di considerazione critica sempre crescenti. 

Parallelamente, Milano Musica, per creare un rapporto sempre più saldo con il pubblico, aveva ideato un nuovo festival “Percorsi di Musica d’oggi”, con proposte differenziate e destinate a sondare la globalità dei fenomeni musicali e aperte ad autori diversi anche delle generazioni più giovani. Nel 1993, 1995, 1997, 1999, 2002, 2004, 2006 e 2008, si sono così succedute otto edizioni dei "Percorsi di Musica d’Oggi". Nel 2009 la struttura del Festival viene modificata nella programmazione annuale affiancando alla sezione monografica i tradizionali “Percorsi di Musica d’Oggi”.

Dal 2005, con la nomina di Stéphane Lissner a Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala, un nuovo rapporto si sviluppa tra il Teatro e Milano Musica, che si rinnova nel 2014 con Alexander Pereira.

Dal 2011 Milano Musica è membro del Réseau Varese, rete europea per la creazione e la diffusione musicali. Dallo stesso anno, l’Associazione si è aperta alla promozione di progetti destinati alla diffusione della musica intesa come strumento di sviluppo e di integrazione sociale, ed è rappresentante di Music Fund in Italia.

 Il 22 novembre 2013 si è costituita la nuova Associazione Amici di Milano Musica, con la partecipazione di coloro che condividono quella passione e dedizione per la musica di oggi che hanno guidato la vita di Luciana Pestalozza. Le attività saranno indirizzate in particolare al sostegno dei compositori, con commissioni di nuove opere, attraverso la costituzione di un “Fondo per la nuova musica in memoria di Luciana Pestalozza”.

 

 

Questo sito fa uso dei Cookies per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche.

Continuando a navigare, accetti il loro utilizzo. Per saperne di più

Accetto

Informativa estesa sui Cookies

 

1. Che cosa sono i cookies
I cookies sono piccoli file di testo che vengono trasmessi dai siti web ai dispositivi degli utenti che li visitano, e che vengono ritrasmessi agli stessi siti web in occasione di visite successive. Possono avere caratteristiche diverse ed essere utilizzati per diverse finalità, sia dal titolare del sito web visitato, sia da terze parti. All’interno del presente documento, vengono messe a disposizione dell’utente informazioni sui cookie utilizzati da questo sito, e le indicazioni su come gestire le preferenze di navigazione riguardo ad essi.

2.Cookies utilizzati da questo sito
Questo sito utilizza cookie (tecnici, di navigazione, analitici e di terze parti). Il titolare del sito è Milano Musica - Associazione per la musica contemporanea, con sede in Milano, piazza Luigi di Savoia 24, 20124, P. IVA 10676240152. L’utilizzo di cookie da parte del titolare del sito si inquadra nell’ambito della Informativa al trattamento di dati personali resa ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/03.

2.1.Cookie che non richiedono il consenso dell’utente
I cookie tecnici non richiedono la prestazione di consenso da parte dell’utente, perciò vengono installati automaticamente in seguito all’accesso al sito.
•Cookie di statistica utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni in forma aggregata: Viene utilizzato un cookie statistico di prima parte per finalità di indagine statistica sul sito (ad esempio per conteggiare le visite fatte sul sito dal browser dell’utente, o per sapere se l’utente visita il sito per la prima volta o se si tratta di un visitatore di ritorno). Ha una validità di 10 anni.

2.2.Cookie per i quali è richiesto il consenso dell’utente
I cookie diversi da quelli sopra indicati vengono installati o attivati solo a seguito del consenso espresso dell’utente la prima volta che visita il sito. Il consenso può essere espresso in modo generale, selezionando le opzioni di prestazione del consenso contenute all’interno della Informativa Breve sui cookie (o anche proseguendo la navigazione sul sito), oppure può essere negato o fornito in modo selettivo, secondo le indicazioni di seguito riportate.

Cookie gestiti da terze parti
Qui di seguito sono riportati i siti web di terze parti che installano cookie sul dispositivo dell’utente durante la navigazione sul presente sito, unitamente ai link a informative privacy e moduli di consenso per ognuno. La chiusura della presente pagina web non comporta il diniego del consenso.
•Le informazioni relative ai visitatori del sito possono essere utilizzati da terze parti, incluso Google, per mostrare pubblicità del Teatro alla Scala su altri siti. Il Google Tag manager è utilizzato secondo i termini di utilizzo di Google (https://www.google.com/intl/en/policies/terms/), la Google Privacy Policy (https://www.google.com/intl/en/policies/privacy/) e la Google Tag Manager Use Policy (https://www.google.com/analytics/tag-manager/use-policy/). Puoi richiedere la disattivazione dell’utilizzo dei cookies da parte di Google visitando la pagina Google's Ads Settings.
•www.google.it/intl/it/analytics: utilizza cookie analytics al fine di valutare la performance del sito e il traffico effettuato su di esso.
Link a privacy policy: https://support.google.com/analytics/answer/6004245;
Link pagina di descrizione cookie installati: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage;
Link a pagina di download allo strumento che permette la disabilitazione della installazione di tali cookie: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.
•www.youtube.com: utilizza cookie tecnici, e anche di profilazione.
Link a privacy policy: http://www.google.com/policies/technologies/cookies/;
Link pagina di descrizione cookie installati: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage.
www.addthis.com: utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione.
•Link a privacy policy: http://www.addthis.com/privacy
Link a modulo di consenso (opzione “opt-out”): http://addthis.com/privacy/opt-out
•Facebook utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione: https://www.facebook.com/help/cookies
•Pinterest utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione: https://about.pinterest.com/it/privacy-policy
•Twitter https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

3. Modifica delle impostazioni del browser
È inoltre possibile disabilitare la ricezione dei cookie mediante le impostazioni disponibili presso il browser utilizzato dall’utente. Nella maggior parte dei browser, le impostazioni possono essere modificato secondo il procedimento seguente:
•selezionare la voce “Opzioni” o “Preferenze” nel menu “Strumenti” o “Visualizza” o “Modifica”;
•selezionare la voce “Privacy” o “Protezione” o “Download files” e scegliere le impostazioni preferite.

Qui di seguito vengono riportati i link diretti alla schermata di impostazione cookie, disponibili sui principali browser:

 

Internet Explorer - Google Chrome - Mozilla firefox - Apple Safari

Clicca qui per disabilitare i cookie di Google Analytics