Paolo Perezzani (1955)

PaoloPerezzaniSi è laureato in filosofia presso l'Università di Bologna.
Inizia la propria formazione musicale come autodidatta: studio del pianoforte e soprattutto incontro con i grandi musicisti classici e moderni attraverso l'ascolto e la frequentazione delle partiture.
Dopo aver conosciuto Armando Gentilucci, con il quale studierà per un anno presso l'Istituto Musicale Pareggiato "A. Peri" di Reggio Emilia, dal 1979 comincia a studiare composizione con Salvatore Sciarrino.
Nel 1982 si diploma in musica corale e direzione di coro. A partire dal 1980, dopo le iniziali e frammentarie esperienze compositive tentate negli anni precedenti, inizia a scrivere i suoi primi lavori.
Nel 1982 partecipa con Diario per due flauti e pianoforte alla rassegna Opera Prima di Venezia.
Nel 1984 In quella vibrazione per clarinetto, viola e pianoforte vince il Concorso di Composizione del Festival delle Nazioni di Città di Castello.
Nel 1986 vince il Concorso per la partecipazione all'International Gaudeamus Musicweek di Amsterdam con la composizione l'Ombra dell'angelo per flauto.
Nel 1992 vince il Concorso Internazionale di Composizione di Vienna con Primavera dell'anima (per orchestra), lavoro che è stato eseguito dalla Gustav Mhler Jugendorchester nell'ambito del Festival Wien Modern 1992 con la direzione di Claudio Abbado.
La scena musicale radiofonica Donna di dolori (su testo di Patrizia Valduga), commissionata da RAI Radio Tre, è stata presentata in anteprima all'Acquario Romano nel 1994 per poi essere radiodiffusa l'anno successivo.
Nel 1997 è stata allestita dall'Europa Festival di Ferentino (Frosinone) la sua prima "scena musicale in atto" Un beau jour, su testi di Samuel Beckett. Sue composizioni sono state eseguite in varie rassegne e festivals di musica contemporanea tra cui Festival Ensemblia (Monchengladbach), Rassegna di Nuova Musica (Roma), Musikprotokoll (Graz), Aspekte (Salisburgo), Festival Spazio-Musica (Cagliari), Antidogma Musica (Torino), Rassegna di Nuova Musica (Macerata), Wien Modern (Vienna), Biennale di Venezia, Festival Milano Musica ecc.
Diversi lavori sono stati inoltre eseguiti in Italia, Olanda, Germania, U.S.A., Giappone, Korea, Messico, Australia.
Alcune composizione sono state diffuse dalla RAI e da diverse Radio nazionali di altri Paesi. Suoi lavori sono stati riprodotti su CD (in Italia, Olanda, Germania).
Parallelamente all'attività compositiva, dal 1980 ha iniziato una intensa attività didattica fondando e dirigendo per diversi anni la Scuola di Musica Comunale di Suzzara, insegnando musica d'insieme ed tenendo diversi incontri, corsi di aggiornamento e confrenze sulle problematiche inerenti la formazione musicale di base e sull'"ascolto musicale".
Dal 1985 al 1988 è stato assistente di Salvatore Sciarrino ai Corsi di Composizione nell'ambito dei Corsi di perfezionamento di Città di Castello. Dal 1991 è direttore artistico della Rassegna di Musica Contemporanea Di Nuovo Musica di Reggio Emilia.
Insegna composizione al Conservatorio di Musica di Mantova.

http://www.cematitalia.it/servizi/bio.php?lg=ita&cat=comp&id=191

Brani eseguiti al Festival Milano Musica

Hrön (19 aprile 1993)
Tre poesie in forma di suono (25 ottobre 2010)
What is the Word (omaggio a Samuel Beckett) (26 novembre 2018)

Questo sito fa uso dei Cookies per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche.

Continuando a navigare, accetti il loro utilizzo. Per saperne di più

Accetto

Informativa estesa sui Cookies

 

1. Che cosa sono i cookies
I cookies sono piccoli file di testo che vengono trasmessi dai siti web ai dispositivi degli utenti che li visitano, e che vengono ritrasmessi agli stessi siti web in occasione di visite successive. Possono avere caratteristiche diverse ed essere utilizzati per diverse finalità, sia dal titolare del sito web visitato, sia da terze parti. All’interno del presente documento, vengono messe a disposizione dell’utente informazioni sui cookie utilizzati da questo sito, e le indicazioni su come gestire le preferenze di navigazione riguardo ad essi.

2.Cookies utilizzati da questo sito
Questo sito utilizza cookie (tecnici, di navigazione, analitici e di terze parti). Il titolare del sito è Milano Musica - Associazione per la musica contemporanea, con sede in Milano, piazza Luigi di Savoia 24, 20124, P. IVA 10676240152. L’utilizzo di cookie da parte del titolare del sito si inquadra nell’ambito della Informativa al trattamento di dati personali resa ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/03.

2.1.Cookie che non richiedono il consenso dell’utente
I cookie tecnici non richiedono la prestazione di consenso da parte dell’utente, perciò vengono installati automaticamente in seguito all’accesso al sito.
•Cookie di statistica utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni in forma aggregata: Viene utilizzato un cookie statistico di prima parte per finalità di indagine statistica sul sito (ad esempio per conteggiare le visite fatte sul sito dal browser dell’utente, o per sapere se l’utente visita il sito per la prima volta o se si tratta di un visitatore di ritorno). Ha una validità di 10 anni.

2.2.Cookie per i quali è richiesto il consenso dell’utente
I cookie diversi da quelli sopra indicati vengono installati o attivati solo a seguito del consenso espresso dell’utente la prima volta che visita il sito. Il consenso può essere espresso in modo generale, selezionando le opzioni di prestazione del consenso contenute all’interno della Informativa Breve sui cookie (o anche proseguendo la navigazione sul sito), oppure può essere negato o fornito in modo selettivo, secondo le indicazioni di seguito riportate.

Cookie gestiti da terze parti
Qui di seguito sono riportati i siti web di terze parti che installano cookie sul dispositivo dell’utente durante la navigazione sul presente sito, unitamente ai link a informative privacy e moduli di consenso per ognuno. La chiusura della presente pagina web non comporta il diniego del consenso.
•Le informazioni relative ai visitatori del sito possono essere utilizzati da terze parti, incluso Google, per mostrare pubblicità del Teatro alla Scala su altri siti. Il Google Tag manager è utilizzato secondo i termini di utilizzo di Google (https://www.google.com/intl/en/policies/terms/), la Google Privacy Policy (https://www.google.com/intl/en/policies/privacy/) e la Google Tag Manager Use Policy (https://www.google.com/analytics/tag-manager/use-policy/). Puoi richiedere la disattivazione dell’utilizzo dei cookies da parte di Google visitando la pagina Google's Ads Settings.
•www.google.it/intl/it/analytics: utilizza cookie analytics al fine di valutare la performance del sito e il traffico effettuato su di esso.
Link a privacy policy: https://support.google.com/analytics/answer/6004245;
Link pagina di descrizione cookie installati: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage;
Link a pagina di download allo strumento che permette la disabilitazione della installazione di tali cookie: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.
•www.youtube.com: utilizza cookie tecnici, e anche di profilazione.
Link a privacy policy: http://www.google.com/policies/technologies/cookies/;
Link pagina di descrizione cookie installati: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage.
www.addthis.com: utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione.
•Link a privacy policy: http://www.addthis.com/privacy
Link a modulo di consenso (opzione “opt-out”): http://addthis.com/privacy/opt-out
•Facebook utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione: https://www.facebook.com/help/cookies
•Pinterest utilizza cookie tecnici (al fine di consentire la condivisione di contenuti sui social network), e anche di profilazione: https://about.pinterest.com/it/privacy-policy
•Twitter https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

3. Modifica delle impostazioni del browser
È inoltre possibile disabilitare la ricezione dei cookie mediante le impostazioni disponibili presso il browser utilizzato dall’utente. Nella maggior parte dei browser, le impostazioni possono essere modificato secondo il procedimento seguente:
•selezionare la voce “Opzioni” o “Preferenze” nel menu “Strumenti” o “Visualizza” o “Modifica”;
•selezionare la voce “Privacy” o “Protezione” o “Download files” e scegliere le impostazioni preferite.

Qui di seguito vengono riportati i link diretti alla schermata di impostazione cookie, disponibili sui principali browser:

 

Internet Explorer - Google Chrome - Mozilla firefox - Apple Safari

Clicca qui per disabilitare i cookie di Google Analytics